Via Vuillermin, organizzato un incontro per cercare soluzioni al problema della chiusura della strada

Alcuni mesi prima della fine del 2014 la viabilità di via de Amicis è stata modificata ed è stato istituito il senso unico di marcia in direzione del Centro di Riabilitazione Ferrero: questa variazione ha reso impossibile la svolta sulla stessa in direzione corso Langhe per le auto che transitano su via Vuillermin, anch’essa via a senso unico di marcia.

Conseguentemente a tale modifica della viabilità è stata disposta la totale chiusura al transito degli autoveicoli lungo via Vuillermin dal numero civico 23 a scalare dalle ore 8.00 alle ore 9.00, dalle ore 12.15 alle ore 13.00 e dalle ore 16.15 alle ore 16.45, creando così una situazione di grande disagio per i cittadini residenti,

Il 28 novembre ho presentato un’interrogazione, spinto da alcuni cittadini residenti in via Vuillermin che mi hanno contattato perché, dall’oggi al domani, senza essere stati né consultati, né tantomeno avvisati, si sono trovati la strada di casa chiusa per due ore e mezza al giorno, senza aver possibilità di lasciare le proprie casa in auto, perché la via è a senso unico e, negli orari di ingresso ed uscita della scuola, è chiusa all’altezza di via de Amicis, dove comunque la svolta non sarebbe possibile in quanto il senso unico la impedisce. Per capire quanto sia importante questo problema, si pensi che su questo specifico tratto di via Vuillermin vivono circa oltre sessanta persone e tutte subiscono i disagi derivanti dalla chiusura della strada.

Considerato che a seguito dell’interrogazione non vi sono stati sviluppi e la situazione è rimasta invariata, ho organizzato un incontro per martedì 14 gennaio tra i cittadini residenti in via Vuillermin e le vie limitrofe con il sindaco Maurizio Marello, che a sua volta ha delegato l’assessore Alberto Gatto.

Ho fortemente voluto questo incontro per permettere ai residenti di esprimersi in merito alla situazione, cosa che non è stata possibile quando si è deciso il cambiamento della viabilità di via de Amicis, convinto che si possa trovare una soluzione solo attraverso un dialogo aperto. I numerosi partecipanti intervenuti all’incontro si sono espressi con forza ed in modo unanime contro la decisione di introdurre il senso unico in via de Amicis, in quanto ha creato moltissimi disagi ed inoltre non ha risolto i problemi di sicurezza dei pedoni e dei bambini che avevano in parte ispirato la decisione dell’amministrazione. La situazione attuale non è più sostenibile e la richiesta unanime è stata quella di rivedere l’attuale viabilità, apportando correzioni risolutive.”

L’assessore ha avuto modo di confrontarsi con un fortissimo dissenso, ascoltando le critiche provenienti dai residenti e garantendo nuovi approfondimenti. Ho personalmente chiesto la disponibilità all’assessore a partecipare ad un nuovo incontro entro una quindicina di giorni  al fine di avere una risposta definitiva sulla viabilità di via de Amicis e Vuillermin, anche perché la pazienza dei residenti ha raggiunto il limite e spero quindi che l’amministrazione si presenti in tale occasione con una soluzione al problema.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...