Bonus migranti, il Comune fa marcia indietro e destina 20mila euro all’assistenza ai disabili

bonus-3

Lo Stato ha finalmente riconosciuto al nostro Comune il bonus migranti di oltre 20 mila euro che spetta alla nostra Città per aver accolto alcuni migranti e la buona notizia è che queste risorse verranno destinate all’assistenza all’autonomia rivolta ai disabili e non per il funzionamento dell’ufficio stranieri, come inizialmente previsto.

Appena venuto a conoscenza della prima intenzione di impiegare questa somma per l’ufficio stranieri (e la festa dei popoli) ho chiesto all’amministrazione di rivedere la decisione ed utilizzare queste risorse per creare posti di lavoro e servizi rivolti ai cittadini Albesi.

Oggi, dopo qualche mese, è arrivata la notizia che il Comune impiegherà 20 mila euro (su un totale di 26 mila) per integrare ulteriormente la somma che ogni anno viene investita nell’assunzione di figure professionali che possano affiancare i bambini disabili nel percorso scolastico.

Con questa decisione il nostro Comune va oltre all’ipocrisia di chi vorrebbe che ogni risorsa legata ai migranti venisse destinata per forza all’accoglienza, senza tenere presente che esistono anche altre priorità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...